Laghetti balneabili

Il concetto di laghetto balneabile o biolago è relativamente recente, infatti si è sviluppato circa trent’anni fa in Germania, Austria e Svizzera. La differenza con la piscina tradizionale risiede nel diverso trattamento dell’acqua. La biopiscina si affida a sistemi naturali di filtrazione rappresentati da flora e microfauna.

Particolarità

Tipologie

Il grado di naturalezza di un laghetto balneabile è diversificato a seconda delle esigenze del committente.
In genere un laghetto è composto da due zone:

  • la zona balneabile
  • la zona di rigenerazione dove vengono collocate le piante utili per la fitodepurazione

I nostri laghetti sono un compromesso tra un vero e proprio lago naturale e una piscina, non una piscina tradizionale, ma un bacino ornamentale d’acqua dolce dove poter fare il bagno in un ecosistema naturale integrato perfettamente con il paesaggio circostante.

Disegno

Il laghetto può essere realizzato seguendo delle forme classiche regolari oppure è possibile realizzare una forma irregolare per rendere un’idea migliore di naturalità.

Materiali e tecnologia

L’impermeabilizzazione viene ottenuta con teli in TNT.
Forniamo e posiamo di PVC nella colorazione a scelta dal committente (colorazione tinta unita).