Bulbose: caratteristiche

Le bulbose che vengono messe a dimora in piena terra od in fioriere all'esterno, prediligono in linea generale un terreno sabbioso molto permeabile, ben setacciato e concimato adeguatamente.

Bulbose: varietà

Bulbose primaverili

Si interrano in autunno e fioriscono in primavera come:
aglio, alstromeria, anemoni, calla, ciclamino, crochi, fresie, fritillaria, giacinto, incarvillea, ixia, mughetto, muscari, narcisi, peonie, scilla e tulipani.

Bulbose estive

Si interrano in primavera e fioriscono in estate-autunno come:
agapanto, begonie tuberose, canna indica, emerocallide, giglio, gladiolo e tritoma.

Bulbose forzate

Vengono forzate a fiorire nel periodo natalizio anzichè in primavera come:
giacinto, narcisi, crochi e tulipani.

Esigenze dei bulbi fioriti in vaso

Luce I bulbi prediligono posizioni ben illuminat, con luce diffusa nel periodo della fioritura
Temperatura Ideale 18°C
Irrigazione Irrigare con moderazione, senza lasciare asciugare il terreno
Concimazione Mensilmente concimate con fertilizzante per piante da fiore
Terriccio Il terriccio deve essere soffice, ricco in sostanza organica, misto a sabbia per piante da fiore
Cure stagionali Portare i bulbi all’esterno in luogo semiombreggiato nel periodo estivo